Casa e manganelli

L'immagine simbolo della manifestazione nazionale del 12 aprile

L’immagine simbolo della manifestazione nazionale del 12 aprile

 

Il comunicato di Round Robin editrice

 

“Casa, reddito, dignità”, gridavano gli oltre 30mila per le strade di Roma. Hanno trovato scudi, caschi e manganelli. E ancora una volta la protesta di chi chiedeva un tetto sotto cui vivere è diventata il pretesto per attaccare i “pericolosi manifestanti”. In piazza a dire no alle politiche del governo Renzi, all’austerity, al jobs act e al Piano casa. Tutta Italia nella Capitale per un problema comune, quello degli alloggi diventato una vere e propria emergenza nazionale.

Testimonianza di come il mattone sia  diventato solo un business e non un diritto è il libro, pubblicato da per round robin editrice, Le mani nella città (Napoli, viaggio nel business del mattone), scritto da Giuseppe Manzo e Ciro Pellegrino. Un’avvincente inchiesta giornalistica all’interno del patrimonio immobiliare pubblico del capoluogo campano. Sotto il Vesuvio si muove un affare milionario, tra interessi criminali e politiche dei grandi gruppi imprenditoriali.

Movimenti e comitati hanno lanciato una nuova campagna per il diritto all’abitazione per le fasce più deboli: le occupazioni di edifici pubblici e la lotta per impedire gli sfratti. Qual è la risposta delle istituzioni? Quali sono le collusioni tra controllo del territorio e interessi imprenditoriali? A distanza di mezzo secolo dal capolavoro di Francesco Rosi, chi vuole mettere le mani nella città?

Gli autori:

Giuseppe Manzo. Giornalista e scrittore. Responsabile della comunicazione di Legacoopsociali, direttore del quotidiano on line nelpaese.it e redattore del Giornale Radio Sociale. È co-autore di Chi comanda Napoli (Castelvecchi, 2012). Nel 2011 il suo primo libro: sCripta (Cento Autori). Sempre nel 2013 in uscita il nuovo libro scritto con Antonio Musella, Senza Traccia con prefazione di Don Andrea Gallo (Castelvecchi)

Ciro Pellegrino. Giornalista professionista, guida la redazione cronaca di Fanpage.it. Ha lavorato per Il Mattino e Linkiesta.it. Il suo blog è giornalisticamente.net. Nel 2007 ha vinto il Premio Giancarlo Siani, nel 2012, i premi Giuntella e Marcello Torre. È co-autore de Il Casalese (Cento Autori, 2011) e Novantadue (Castelvecchi, 2012)

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.