I CRIMINALI NON TEMONO IL COVID-19: ESPLODE BOMBA A SAN GIOVANNI NELLA NOTTE, DANNI E PAURA

us

Un boato poco dopo l’una di notte. Un bomba è esplosa a San Giovanni a Teduccio, quartiere della periferia est di Napoli. Le camorre non stanno ferme nemmeno con l’emergenza coronavirus e terrorizzano nel cuore della notte i quartieri popolari. Gli abitanti in un vasto raggio di chilometri, fino ai vicini comuni vesuviani, sono balzati dal letto.

I residenti del vicino rione Forzati sono usciti dai balconi e il tam tam è partito sui sociali con foto e video. Una tabaccheria è andata distrutta, danneggiati i palazzi adiacenti: è la seconda bomba in pochi giorni nel quartiere.

“Sembra Belfast negli anni ‘70”, “Se n’è venuta la veranda dal muro”, “Ha fatto svegliare i bambini”. Commenti su commenti sbigottiti di fronte a un atto di terrore nel cuore della notte e in un momento di grande panico generalizzato.

Proprio ieri in un’intervista il presidente di Sos Impresa Luigi Cuomo lanciava l’allarme sulle attività mafiose e criminali in corso nonostante i decreti e le restrizioni. Resta da capire come sia possibile poter operare indisturbati e piazzare un ordigno in questi giorni? Dove sono i controlli delle forze dell’ordine? Come è possibile che avvenga questo mentre le strade sono percorse solo dai mezzi di polizia? A chi di dovere la risposta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.