CON IL COVID-19 IL MARE CRISTALLINO DELLA CAMPANIA: PETIZIONE PER CHIEDERE INDAGINE SU CHI INQUINA

“Avete visto le immagini del litorale campano dopo solo 1 mese di stop delle attività industriali? Vi siete resi conto di che cosa significa?”

Parte così la petizione on line per difendere le acque marine della costa campana.

“Nonostante le centinaia di leggi ambientali fino ad oggi c’era ancora qualcuno che non rispettava le norme, sversando illegalmente nei fiumi e nel mare rifiuti e materiali di produzione sacrificando la nostra terra per il proprio profitto. L’uomo continua a fare danni alla natura che lo ospita”, continua l’appello.

“Un semplice stop di un mese, è bastato questo al nostro mare per tornare a splendere.

Chiediamo al presidente De Luca di approfittare di questo periodo per intensificare i controlli alle aziende presenti sul nostro territorio. Durante la riapertura, pretendiamo un’indagine capillare per identificare tutte le industrie che fanno danno alla nostra terra.

Non facciamo gli indifferenti, valorizziamo di nuovo la nostra splendida terra che è già stata negli anni martoriata in tutti i modi possibili. Firma anche tu, facciamoci sentire”, conclude il testo.

 

One thought

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.