MATTARELLA NOMINA CAVALIERE DI GRAN CROCE AL MERITO IL GIUDICE VITO TENORE

Con d.P.R. 27 dicembre 2019 (in G.U. 27 aprile 2020 n.108), il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ha insignito il professore Vito Tenore, Consigliere della Corte dei Conti e Professore presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione, della apicale onorificenza di Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica per  rilevanti meriti professionali, scientifici ed umanitari.

Il professore Tenore, già in precedenza Ufficiale e poi Grande Ufficiale al Merito,  è il più giovane degli insigniti:  57 anni, napoletano, ma residente a Roma e in servizio presso la Sezione Giurisdizionale Lombardia della Corte dei Conti, è in Magistratura dal 1991.

Apprezzato docente da molti anni presso la SNA, la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia, la Scuola Ufficiali Carabinieri e la Scuola Economico Finanziaria della GdF (corso Superiore), il professore Tenore è autore di importanti studi giuridici di diritto civile, amministrativo, del lavoro, sull’ordinamento giudiziario e delle libere professioni, oltre ad essere stato promotore di rilevanti indagini su danni erariali in Lombardia quale Sostituto Procuratore della Corte dei Conti e successivamente estensore di importanti sentenze, quale Giudice, su temi rilevanti edite sulle maggiori riviste italiane, sulla tangentopoli fiscale e contrattuale, su danni arrecati da amministratori di spa a partecipazione pubblica, sulla “malasanità” lombarda, su danni da incarichi e consulenze illegittime, su spese illegittime dei Gruppi regionali, su mancati recuperi di somme pubbliche, su danni all’Unione europea, su danni da mobbing e demansionamento, da uso imperito di armi da fuoco, sul danno da tangente e all’immagine della p.a., su incompatibilità e doppi lavori di dipendenti pubblici (medici, professori universitari), omesso introito di ticket sanitari, gare e appalti, su tangenti nella G. di Finanza, su conferimenti di incarichi dirigenziali ex 19, co.6, d.lgs.165/2001, da contrattazione decentrata contra legem.

Prima dell’ingresso in Corte dei Conti il prof.Tenore è stato Funzionario della Banca d’Italia, Magistrato ordinario, Magistrato Militare e Avvocato dello Stato. E’ tra gli altri, autore del prezioso volume “I Palazzi del Potere”, ed. Anicia, che racconta e fotografa le Istituzioni Italiane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.