NAPOLI, IN PERIFERIA I LIBRI “SENZA CONFINI”: ARRIVA A DOMICILIO IL CIBO PER LA MENTE

“In un momento come questo della quarantena c’è bisogno di essere ancor più comunità e quindi ci siamo impegnati da subito nel stare vicino a chi è rimasto più indietro insieme alle altre realtà di Napoli Est”. A dirlo sono i volontari di Terra di confine, associazione di Ponticelli in prima linea sul territorio. “Ci siamo resi conto che oltre al cibo per tenerci vivi nel corpo c’è bisogno anche di cibo per la mente per questo abbiamo pensato ad una sorta di biblioteca a domicilio”.

Già ieri insieme ai 25 pacchi alimentari sono state consegnate le lettere di Epistolario Virale e il catalogo in continua crescita dei libri a nostra disposizione.

“È stato un primo esperimento e vi possiamo dire che è più che riuscito, abbiamo subito ricevuto una chiamata e stesso in serata sono stati consegnati i primi tre libri”.

Per leggere qualcuno di questi libri, è possibile chiederlo in prestito, te lo portano a casa e su questo link è possibile leggere il catalogo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.