QUELLO CHE LE DONNE DICONO – “CAPIRE E DUBITARE”: FRANCA LEOSINI SI RACCONTA E RISPONDE AGLI ATTACCHI

Quello che le donne dicono, la rubrica di Sudreporter dedicata a proprio a loro, alle donne, il motore del mondo, quelle che si battono per far valere i proprio diritti, quelle che amano dando sè stesse, quelle che non si risparmiano mai. In questa rubrica andremo però oltre le apparenze, cercheremo di carpire i lati più intimi delle nostre amiche che incontreremo ogni sabato. 

Elegante, impeccabile, professionale, ma soprattutto leale: lei è Franca Leosini, giornalista, conduttrice e autrice del noto programma di Rai Tre “Storie Maledette”.

Nata a Napoli, città alla quale è rimasta sempre molto legata e che definisce “la mia terra”, si trasferisce a Roma per motivi di lavoro. Il giornalismo lo ha nel sangue, capisce fin da giovanissima che quello sarà il suo futuro. Ha sempre parlato molto poco della sua vita privata ma, durante la nostra chiacchierata, mi ha permesso di conoscere qualcosa in più su di lei: dalla scelta di utilizzare il cognome del marito al suo abbigliamento che sottolinea: “in ogni puntata, inauguro per la prima volta vestiti che acquisto personalmente”.

Parlerei con lei per ore, ricorda ogni particolare delle storie che negli anni ha raccontato e poi ancora i progetti futuri e altre vite maledette che le “Leosiners” non vedono l’ora di ascoltare.

Ascolta l’intervista. 

Autore: Taisia Raio

Journalist, press office, social media manager

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.