NAPOLI, SALTA NUMERO LEGALE DEL CONSIGLIO COMUNALE. M5S: “NEANCHE OPPOSIZIONE SALVA DEMA”

Niente numero legale per il consiglio comunale come era prevedibile per la concomitante campagna elettorale in corso. E protesta il Movimento 5 Stelle con i portavoce Marta Matano, Matteo Brambilla e la capogruppo alla città Robertaa Giova: “Nonostante il salvataggio dei tre consiglieri dell’opposizione Guangi (Forza Italia) Palmieri (Napoli Popolare) Ulleto (gruppo misto), che hanno dato il numero legale per l’apertura del Consiglio comunale, sancendo di fatto l’esistenza di una nuova  maggioranza, il Consiglio comunale si è sciolto per mancanza del numero legale (19 consiglieri presenti), alla votazione della prima delle tre delibere all’ordine del giorno; una delibera che era in palese violazione dei termini di pagamento seguenti ad una pronuncia del Consiglio di Stato”.

“E cosa accadrà quando si dovrà votare il Bilancio 2020, ci affideremo ancora all’Esercito della salvezza?”, si chiedono ironicamente gli esponenti pentastellati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.