ALLAGATI I BIPIANI DI PONTICELLI, M5S: “ACQUA DA IMPIANTI IDRICI CITTADINI, SINDACO INTERVENGA”

Ieri a Ponticelli l’ennesimo allagamento in via Fuortes, nell’area dei Bipiani. “Alle precarie condizioni di vita degli abitanti, periodicamente, si aggiunge la rottura degli impianti idrici cittadini, con il conseguente allagamento stradale  e l’interruzione del servizio idrico alle abitazioni”, denunciano i portavoce cittadini M5S Marta Matano e Matteo Brambilla .

L’ultimo episodio in quella zona risale a luglio scorso: “evidentemente gli impianti di via Fuortes, necessitano di una verifica e di una manutenzione accurata che garantisca almeno la continuità del servizio idrico, senza aggravare una situazione abitativa, già molto disagiata”, aggiungono Matano e Brambilla.

“Appare necessario che gli assessorati e gli uffici preposti si organizzino per assicurare questi bisogni primari alla città che, oggi, sembrano totalmente smarriti. Ma il sindaco, l’amministrazione, la maggioranza, sono impegnati nel discettare sui massimi sistemi, su chi sarà il prossimo candidato – sindaco, sulle apparizioni televisive, ma non, evidentemente, ad occuparsi della Città. In fondo non lo hanno mai veramente svolto il loro compito di amministratori.

Abbiamo rivolto una segnalazione al Sindaco ed agli assessori competenti affinché intervengano nel più breve tempo possibile per risolvere definitivamente la problematica ai Bipiani. Lo strazio di questa amministrazione è diventato lo strazio della Città”, concludono i portavoce 5 Stelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.