CAOS CAMPANIA, DE LUCA: “COPRIFUOCO A HALLOWEEN”. CALDORO: “COMMISSARIARE REGIONE”

De Luca scatenato nella solita diretta: pronto a chiudere tutto e si scaglia contro chi starebbe organizzando feste per Halloween. “Nell’ultimo fine settimana di ottobre chiuderemo tutto alle 22. È il fine settimana di Halloween, questa immensa idiozia, questa stupida americanata che abbiamo importato nel nostro Paese, un monumento alla imbecillità”. Lo annuncia il governatore della Campania Vincenzo De Luca in una diretta Facebook.

“Sento che si stanno preparando a fare le feste, io dico che dalle 22 si chiude tutto. E sarà il coprifuoco – annuncia – non consentiremo neanche la mobilità”.

Probabilmente prenderemo decisioni di blocco della mobilita’ dopo la mezzanotte anche nei prossimi giorni”. Lo dice il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una diretta Facebook. “Faremo un confronto con il ministero dell’Interno e con le forze di polizia. Se decidiamo questa misura – aggiunge – occorre che ci siano controlli e sanzioni rigorose. Quando discutiamo di blocco delle epidemie, chi diffonde l’epidemia deve essere considerato uno che compie un reato in flagranza, con tutto quello che ne consegue”

“Non è colpa dei cittadini, ma della cattiva politica: De Luca ha fallito, situazione fuori controllo. Governo deve commissariare la Campania”. Questa la reazione a caldo di Stefano Caldoro intervenendo nella trasmissione Più di così su Radio Crc

Tensione scuola

Genitori, insegnanti e associazioni sul piede di guerra: stamattina presidio davanti Palazzo Santa Lucia. “Oggi è il giorno più buio per la scuola”, è il testo di un manifesto che le mamme hanno portato per protestare, insieme con i propri figli Intanto una quarantina di bus scolastici sta percorrendo le strade intorno alla sede della Regione, in agitazione perché la decisione di De Luca ferma anche le loro attività lavorative.

A ogni passaggio, gli autisti ricevono l’applauso delle mamme in protesta. I conducenti dei bus gialli dedicati al trasporto scolastico stanno protestando sul lungomare di Napoli diretti alla sede della Regione Campania per sollecitare un aiuto economico dopo il blocco delle attività del mondo della scuola deciso dal governatore De Luca per l’aumento dei contagi Covid. Il corteo – una lunga scia gialla che si è mossa dalla zona di Fuorigrotta 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.