“MISERIA UCCIDE PIU DEL VIRUS”: A NAPOLI DISOCCUPATI IRROMPONO NEL CONSIGLIO COMUNALE

Tensioni a Napoli con le sigle dei disoccupati in piazza. Il movimento 7 novembre è in piazza Matteotti mentre i disoccupati del cantiere 167 di Scampia questa mattina hanno occupato la sede del Consiglio comunale di Napoli.

Striscioni affissi sui balconi del palazzo della sede, in via Verdi, che recitano: “La miseria uccide più del virus”.

“Occuperemo e ci mobiliteremo a oltranza – dicono i disoccupati – fino a quando non riceveremo risposte concrete dal sindaco di Napoli e dagli assessori preposti. Non vogliamo più aspettare e mai lo abbiamo fatto. Oggi che scadono i redditi di cittadinanza, che cooperative private stanno lavorando a Scampia violando la clausola sociale che abbiamo strappato con la lotta? il sindaco di Napoli cosa fa? Vogliamo risposte immediate”.

I manifestanti chiedono di “lavorare” perchè “da anni ci mobilitiamo – spiegano – per il diritto al lavoro con azioni di lotta, scioperi alla rovescia e incontri con organizzazioni del territorio e della città. Non permetteremo che la lotta per il diritto al lavoro si arresti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.