NAPOLI, “SGARRUPATO” E EMERGENCY INSIEME PER RACCOLTA E DISTRIBUZIONE DELLA SPESA

La crisi morde dopo le chiusure a Napoli. E riprendono le attività solidali per la raccolta e la distribuzione della spesa alle famiglie in difficoltà. Ai Quartieri spagnoli e a Montesanto il centro sociale “Sgarrupato” con il sostegno di Emergency ha effettuato le prime consegne.

“Grazie al sostegno di Emergency – scrive in un posto lo Sgarrupato – abbiamo ripreso la distribuzione di generi alimentari a un primo gruppo di 50 famiglie in grave difficoltà. Stiamo riprendendo anche la raccolta autogestita per allargare la spesa solidale nei Quartieri Spagnoli e Montesanto. Come nella scorsa primavera gli abitanti sostengono gli abitanti”

“Consapevoli però più che mai che non basterà certo la busta della spesa ad andare avanti.

E’ urgente l’approvazione di un reddito di emergenza per le persone e le famiglie in forte difficoltà per la crisi e le chiusure. E’ un disastro annunciato mettere il diritto alla salute in contrapposizione col diritto a non patire la fame o a perdere la casa. Le Istituzioni hanno gravi responsabilità nel governo della pandemia: si è fatto poco e si è pensato troppo agli “affari” (la Regione Campania ha speso per ogni contagiato nella prima fase il 600% della media delle altre regioni…). Ora bisogna agire subito”, conclude la nota del centro sociale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.