TAV NAPOLI-ROMA, MENO 15 CORSE AL MATTINO: DISAGI PER I PENDOLARI. LA DENUNCIA DI IOVINO (M5S)

“Con un taglio assolutamente ingiustificato è stato ridotto sensibilmente da questa mattina il numero di treni in partenza dalla stazione di Napoli Centrale a diretti quella di Roma Termini, che sono passati dai precedenti 15 agli attuali 5, con disagi annunciati per molte categorie di pendolari. Addirittura, si sono venuti a creare buchi di ben due ore, se si pensa che chi non riesce ad approfittare della corsa delle 7.45 o non trova posto per quell’orario, deve attendere quella successiva delle 9.40, dopo la quale bisognerà aspettare le 11.40 per il treno successivo diretto alla Capitale. Orari rispetto ai quali speriamo ci sia un ripensamento, soprattutto per evitare lacune di ben due ore, considerato il numero non indifferente di viaggiatori che percorrono ogni giorno quella tratta, tra insegnanti, impiegati e autisti delle linee di trasporto, concentrati per la gran parte nelle fasce mattutine”. Lo denuncia il deputato del Movimento 5 Stelle Luigi Iovino.

“Nelle prossime ore – annuncia Iovino – contatterò la dirigenza di Trenitalia e il ministero dei Trasporti, chiedendo di riconsiderare i nuovi orari e di prevedere una loro rimodulazione, tenendo conto delle esigenze e del numero medio di passeggeri che da Napoli sono soliti raggiungere a Roma proprio nelle ore in cui non è prevista più alcuna corsa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.