A SORPRESA DE LUCA FA IL VACCINO ANTI-COVID E SCOPPIA LA BARAONDA: LO SCERIFFO COLPISCE ANCORA

(G. M.) – Lo sceriffo di Salerno si fa il vaccino e viene già il finimondo. Il presidente De Luca mostra la foto sulla sua pagina facebook con in un post in cui dice: “Mi sono vaccinato. Dobbiamo farlo tutti nelle prossime settimane. È importante per vincere la battaglia contro il #Covid19 e tornare alla vita normale. Senza abbassare la guardia e rispettando le norme”.

La trovata comunicativa fa andare su tutte le furie molti avversari del governatore. A partire da Salvini che sempre su facebook replica: “De Luca salta la fila e toglie il vaccino a qualcuno che ne aveva più bisogno”.

Per la prima volta si trova d’accordo con Luigi de Magistris che attacca a testa bassa il presidente della Regione senza mandarle a dire: “trovo davvero inqualificabile e indegno l’abuso di potere del Presidente De Luca che approfitta del suo ruolo istituzionale per vaccinarsi quando il vaccino, nelle prime settimane, deve essere destinato esclusivamente, considerate le pochissime quantità disponibili, a medici, infermieri, operatori sanitari ed anziani. La salute del Presidente De Luca viene purtroppo prima del popolo campano. Si dovrebbe vergognare e chiedere scusa! Poi verrà, invece, il momento in cui tutti dovremmo vaccinarci e allora sarà giusto che tutti diano l’esempio, a cominciare da chi ricopre incarichi pubblici ed istituzionali. Ora non tutti, purtroppo, possono ancora vaccinarsi, mentre De Luca appare come un privilegiato della casta arrogante che abusa strumentalmente, a fini di propaganda, del suo ruolo istituzionale. La sua dose viene purtroppo sottratta a chi opera in prima linea e rischia la vita ogni giorno”.

Non poteva mancare anche il commento durissimo del Movimento 5 Stelle Campania: “Mentre il presidente Mattarella ancora una volta mette il bene del Paese prima di se stesso e dichiara che aspetterà il suo turno per il vaccino, come un comune cittadino, chi governa la Campania salta la fila e si fa vaccinare, mancando di rispetto a medici, infermieri e operatori sanitari, che rischiano le loro vite e che dovrebbero essere i primi della lista. Ma il comandante non dovrebbe essere sempre l’ultimo ad abbandonare la nave, dopo aver messo in salvo la vita di tutti? De Luca dà invece oggi l’ennesima dimostrazione che i suoi interessi personali travalicano sempre e comunque quelli di chiunque altro. Anche quelli del popolo che lo ha eletto”. Così la capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino.

Intanto sui social fans e nemici di De Luca se le danno di santa ragione sul piano dialettico. La linea comunicativa aggressiva e paternalista dello sceriffo continua a dare i suoi frutti: sempre al centro dell’attenzione e sempre sul “fare qualcosa” alzando polveroni. Il Natale col Covid non porta sorprese né regali ma un film già visto di questo 2020.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.