CASAL DI PRINCIPE: VANDALIZZATA LA PISCINA COMUNALE, LA CONDANNA DEL SINDACO

La piscina comunale di Casal di Principe (Caserta), chiusa per il rispetto delle normative anti Covid, nei giorni scorsi è stata vandalizzata da ignoti. “Quello che è hanno fatto alla piscina è uno schiaffo all’intera comunità casalese, tutti devono sentirsi offesi da questo gesto – ha detto il sindaco di Casal di Principe Renato Natale, vicepresidente di Avviso Pubblico -. Noi non ci fermeremo, andremo a ricostruire tutto quello che e’ stato distrutto. La piscina sarà pronta per fine pandemia e sarà ancora più bella, per accogliere le decine e decine di bambini che già prima la frequentavano”.

“Casal di Principe sta facendo di tutto per riconquistarsi un’immagine positiva per la propria rinascita – ha aggiunto Natale – Queste azioni vigliacche non ci fermeranno. Faremo di Casal di Principe una città europea, e lo faremo per tutti i casalesi onesti e rispettosi, a dispetto di quei pochi che ancora non vogliono il bene della città”.

“Esprimiamo la più sentita solidarietà e vicinanza al sindaco Renato Natale e a tutti gli abitanti di Casal di Principe – ha commentato il presidente di Avviso Pubblico, Roberto Montà – nell’assoluta certezza che queste vili atti non fermeranno in alcun modo il processo di rinnovamento e l’impegno che il Sindaco e la sua comunita’ stanno creando e sostenendo. Il sindaco Natale e la sua giunta stanno portando avanti da anni una decisa ed efficace battaglia a favore della legalità. Chiediamo che l’amministrazione non venga lasciata sola, ma messa in condizione di portarla avanti e di vincerla. Noi siamo al suo fianco”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.