IL NAPOLI AFFONDA CONTRO LO SPEZIA (IN 10): 1-2 AL “MARADONA” E BEFANA AMARA PER GATTUSO

Poca cattiveria, errori, amnesia, una mentalità non da grande squadra. L’elenco delle parole può continuare all’infinito per spiegare questo assurdo Napoli-Spezia 1-2. Viene in mente Massimo Troisi col celebre “ ‘o  Napule perde in casa cu ‘o Cesena”: con le neopromossa, però, è proprio il secondo tempo ad essere fatale.

E nemmeno si possono richiamare vecchi fantasmi del passato con le sconfitte nel giorno della Befana (ad es.: Napoli-Fiorentina 2-3 Coppa Italia 1988, Juve-Napoli 1-0 serie A 1991, Inter-Napoli 3-1 seria A 2011 – ndr).

Continua a leggere cronaca e commento di Giuseppe Manzo su barbaecapelli.news

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.