LAVORO NERO: BLITZ DEI CARABINIERI IN OPIFICIO DI GRUMO NEVANO, DENUNCIATO TITOLARE

I carabinieri della stazione di Grumo Nevano in provincia di Napoli, insieme a quelli del nucleo tutela del lavoro, hanno denunciato un 57enne titolare di un opificio tessile. Elevante sanzioni amministrative per un importo complessivo di 140mila euro.

All’interno della ditta lavoravano 12 persone, nove delle quali non erano state assunte regolarmente e una di queste percepiva anche il reddito di cittadinanza. L’azienda è stata sospesa per il mancato rispetto delle limitazioni per il contenimento dell’epidemia.

Il servizio di controllo rientra nell’ambito delle attività del comando provinciale dei carabinieri nelle aziende per contrastare le violazioni delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e di quelle relative allo sfruttamento del lavoro nero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.