CAMPANIA, AL VIA LE COMMISSIONI SPECIALI: AREE INTERNE E INNOVAZIONE AI 5 STELLE

Il presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero, ha insediato, oggi, le quattro Commissioni consiliari Speciali che hanno eletto, poi, i rispettivi Uffici di presidenza.

Nel dettaglio ecco le commissioni: I Commissione speciale Trasparenza, controllo delle attività della Regione e degli enti collegati e dell’utilizzo dei fondi: presidente Nunzio Carpentieri (FdI), vice presidente Francesco Iovino (Italia Viva), segretario: Maria Luigia Iodice (Campania Libera, Noi Campani, PSI); II Commissione speciale Anticamorra e beni confiscati: presidente Gianpiero Zinzi (Lega), vice presidente Vittoria Lettieri (De Luca Presidente), segretario Vincenzo Ciampi (M5S); III Commissione speciale Aree Interne: presidente Michele Cammarano, vice presidente Livio Petitto (Gruppo Misto), segretario Luigi Abbate (Campania Libera, Noi Campani, PSI); IV Commissione speciale Innovazione e Sostenibilita’ per la competitivita’ ed il rilancio delle imprese: presidente Gennaro Saiello (M5S), vice presidente Diego Venanzoni (De Luca Presidente), segretario Gennaro Cinque (Gruppo Misto).

Il commento dei presidenti 5 Stelle

“Da oggi avrò l’onore, ma soprattutto l’enorme responsabilità, di guidare una Commissione grazie alla quale potrò raccogliere i frutti di un lavoro che, da cittadino attivo, porto avanti da molti anni prima di entrare nelle istituzioni. La Commissione Aree Interne, che ho fortemente voluto e per la cui istituzione ringrazio i miei colleghi del gruppo M5S, ma anche quelli di tutti gli altri gruppi di maggioranza e opposizione che hanno accolto fin da subito la mia proposta, deve rappresentare uno strumento per restituire voce e diritti a comunità per troppi anni emarginate e a cui abbiamo il dovere di restituire servizi negati. Partiamo da un presupposto evidente: la Campania è, ad oggi, la regione che presenta i maggiori contrasti demografici fra aree interne e urbane: da un crescente spopolamento a un tasso di disoccupazione sempre più preoccupante, dall’offerta in calo di servizi pubblici e privati, al dissesto idrogeologico e al degrado del patrimonio culturale e paesaggistico. L’obiettivo di questa Commissione sarà raccordare le indicazioni strategiche provenienti dal Governo centrale con le esigenze specifiche dei territori, delle comunità e dei comuni coinvolti”.

Lo ha dichiarato il consigliere ‘elezione regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano, a margine dell’elezione alla presidenza della Commissione Speciale regionale Aree Interne.

“La Commissione che da oggi ho l’onore di presiedere avrà fin da subito un compito fondamentale, che è quello di promuovere lo sviluppo del comparto produttivo e industriale della Campania e accompagnare la nostra terra verso la rivoluzione green in un momento in cui abbiamo un’opportunità straordinaria, costituita delle risorse in arrivo del Recovery Fund. Innovazione, digitalizzazione, internazionalizzazione e competitività delle imprese, le occasioni offerte dalla green economy e dalle Zone economiche speciali sono le sfide che ci attendono e che possiamo vincere se riusciamo ad approfittare di ogni singolo centesimo dei fondi in arrivo dall’Europa. La IV Commissione speciale dovra’ essere un riferimento per rilancio di ogni settore della nostra economia e uno strumento di supporto per ciascuna impresa del territorio regionale”.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale campano del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello, eletto all’unanimita’ alla presidenza della Commissione Speciale su “Innovazione e sostenibilita’ per la competitivita’ e il rilancio delle imprese”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.