NAPOLI, SCARCERATO CIRO SILVESTRI: IL RAPINATORE CHE SEQUESTRAVA LE SUE VITTIME

Libero il bandito di Caravita che sequestrava le sue vittime. È di stamattina l’ordinanza di scarcerazione dell’Ufficio di Sorveglianza di Avellino che ha disposto che Ciro Silvestri venisse messo in regime di affidamento in prova, con un residuo pena di quattro anni.

Il quarantunenne della ‘219’ di Caravita, frazione del comune di Cercola, era detenuto dal 2012, per aver commesso otto reati, tra furti, spaccio di sostanze stupefacenti e rapine con sequestro di persona. Dunque pendeva sul suo capo un provvedimento di cumulo della Procura partenopea di tredici anni e sei mesi.

Il magistrato di sorveglianza irpino ha accolto le argomentazioni difensive degli Avvocati Immacolata Romano e Giuseppe Milazzo, compendiate in un’istanza con relativi allegati e documentazioni, disponendo addirittura che il ‘vecchio’ bandito venisse rimesso in libertà sin da subito, in attesa di ratifica da parte del Tribunale di Sorveglianza, al fine di scongiurare lunghe ed inutile attese.

A controllarlo sarà la Tenenza dei Carabinieri di Cercola, che già tiene alta la soglia di attenzione sulle cosiddette palazzine del rione Caravita, dove è altissima la presenza di pregiudicati provenienti dal centro storico di Napoli e dal vicino quartiere di San Giovanni a Teduccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.