AUTISTA BUS AGGREDITO DA DUE GIOVANI PER AVER CHIESTO DI INDOSSARE LA MASCHERINA

Napoli: trasporti e traffico in tilt. Autista di bus schiaffeggiato

Un autista dell’Anm (Azienda napoletana mobilità) è stato aggredito oggi da due giovani, di 18 e 19 anni, che a bordo di un bus in servizio sulla linea 162 si sono tolti la mascherina e hanno iniziato a fumare. Secondo la ricostruzione fornita dall’azienda, i due ragazzi sono saliti a bordo dell’autobus nel comune di Marano, già senza mascherina. Il conducente li ha redarguiti, durante il percorso, nella zona di Chiaiano, i due si sono nuovamente tolti la mascherina e hanno iniziato a fumare a bordo del mezzo. A quel punto l’autista ha fermato il bus per redarguirli nuovamente e ne è nato un alterco anche fisico con i due. Dopo poco sono arrivati sul posto i Carabinieri che hanno verificato anche la mancanza di autocertificazione dei due giovani. L’autista e i ragazzi sono stati poi portati in ospedale per controlli.

“E’ inaccettabile quanto avvenuto oggi a un nostro autista della linea 162, solo per aver chiesto a due passeggeri di indossare la mascherina e tenere un comportamento consono sul mezzo pubblico”, commenta l’amministratore unico di Anm Nicola Pascale, che esprime “a nome dell’azienda vicinanza e solidarietà al nostro autista. Il personale di Anm sta lavorando ininterrottamente dall’inizio della pandemia e di questo bisogna essere loro grati per la coscienza con cui forniscono il servizio ai cittadini in un momento di rischio globale. Voglio cogliere l’occasione anche per sottolineare che stiamo aspettando di conoscere quando saranno programmati i vaccini per il personale del settore”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.