FIGLIA DI ALDO PUOPOLO: “DA ME MAI INVITO A NON VACCINARSI, NON VOGLIO INFANGARE LA SCIENZA”

“Ora sta meglio. È in terapia intensiva del Cardarelli ma i medici sono ottimisti. Sono passati pochi giorni e deve stare in osservazione”. Lo ha detto Edda Puopolo, figlia di Aldo che è sotto osservazione dopo il vaccino AstraZeneca e collega della povera Sonia Battaglia, intervenendo nella trasmissione Barba&Capelli su Radio Crc Targato Italia.

Edda ha raccontato quei momenti prima del ricovero: “non viviamo insieme, ma da Portici con mia madre abbiamo dovuto agire. Mi sono resa conto fosse un ictus e il primo pensiero erano ansia e angoscia perché non te lo aspetti”.

La ragazza al primo anno della Facoltà di Farmacia ha lanciato un monito: “il mio non sarà un invito a non vaccinarsi perché non voglio infangare la scienza e chi ha studiato. La mia testimonianza serve a chi farà il vaccino perché si possano fare altri controlli. Non posso credere alle coincidenze come studentessa di una facoltà scientifica”. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.