RIDER, IL 26 MARZO STOP A CONSEGNE IN TUTTA ITALIA

Messina, rider consegne a domicilio in protesta: invitano clienti  boicottare il servizio per la giornata di oggi, 30 ottobre | Stretto Web

Il 26 marzo i ruoli saranno invertiti, i rider di tutta Italia si fermeranno in attesa che stavolta tocchi a loro ricevere qualcosa: un contratto vero e proprio, con tutele reali, concrete garanzie, equità e rispetto del loro lavoro. In altre parole, un contratto collettivo nazionale”. E’ per rivendicare questo diritto che venerdì 26 i fattorini del food delivery si fermeranno a livello nazionale, nelle grandi città e nella provincia, per una grande mobilitazione sostenuta dalla Uiltucs, il sindacato che segue il settore, e la rete nazionale RiderXiDiritti.

”Da anni stiamo lottando affinché siano riconosciuti i nostri diritti – si legge in una lettera aperta inviata ai clienti e all’opinione pubblica, in cui si chiede di non fare acquisti in segno di solidarietà – ci troviamo in una situazione paradossale, eppure diffusa nel mondo del lavoro contemporaneo, sempre più simile ad una giungla: siamo pedine nelle mani di un algoritmo, eppure siamo considerati lavoratori autonomi; siamo inseriti in un’organizzazione del lavoro 
senza alcun potere, eppure non siamo considerati lavoratori dipendenti”.

“Il finto lavoro autonomo è solamente un espediente: consente a multinazionali feroci di non rispettare i contratti e di non riconoscerci tutele quali ferie, malattia, tredicesima, quattordicesima, tfr, salari certi in base ai minimi tabellari e non 
variabili in base al ricatto del cottimo”, ha spiegato il sindacato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.