STATO DI AGITAZIONE ALLA FEDEX: PRESIDIO ANCHE AL SITO DI TEVEROLA, SI COBAS SUL PIEDE DI GUERRA

Anche a Teverola, in provincia di Caserta, questa mattina la FedEx è presidiata dai lavoratori dalle prime luci dell’alba.  Dopo la serata di mobilitazione a San Giuliano Milanese, tra la serata di ieri e stamattina numerosi magazzini FedEx sono stati fermati dagli scioperi del SI Cobas. A Peschiera Borromeo uno sciopero interno si è opposto all’azione della polizia schierata all’esterno del sito.

A Parma e Reggio Emilia azione dei lavoratori di Piacenza che col sostegno dei Cobas di magazzino hanno tenuto in scacco per molte ore i due siti. A Fiano Romano sciopero con presidio ai cancelli per gran parte della notte.

Il Si Cobas ha lanciato lo stato di agitazione nazionale: “il piano di ristrutturazione di FedEx non passerà. Riapertura immediata del sito di Piacenza. Rispetto degli accordi e delle conquiste salariali e normative strappate con anni di lotta”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.