INDAGINE DEMOSKOPIKA: LA BASILICATA REGIONE CON MIGLIORE IMPATTO ECONOMICO DOPO IL COVID

Foto dalla pagina facebook Basilicata Turistica

La Basilicata è la regione d’Italia che dal punto di vista economico ha subito meno di tutte l’impatto dovuto al Covid.19. È quanto emerge dall’Iser, l’indice di sofferenza economica regionale ideato da Demoskopika, che confrontando il 2020 rispetto al 2019 ha provato a quantificare i possibili impatti della pandemia sul sistema economico e sociale italiano sulla base di alcuni parametri: incidenza della povertà relativa familiare, occupati a tempo pieno e a tempo parziale, natalità imprenditoriale, prestiti alle imprese, credito al consumo alle famiglie e, infine, entrate tributarie ed extra-tributarie locali.

Demoskopika pone la Basilicata all’ultimo posto della fascia con “livello moderatamente elevato”, quindi “meno sofferente”. Con i suoi 90 punti è collocata nella stessa posizione di Valle d’Aosta (96,5 punti), Sicilia (95,1 punti), Molise (94,0 punti) e Abruzzo (93,8 punti). Per quanto riguarda la condizione di povertà relativa, con 1,4 mila nuclei familiari e’ tra le regioni – tutte del Mezzogiorno – che hanno avuto un incremento meno rilevante del fenomeno, insieme a Sardegna, Molise e Abruzzo.

La Basilicata secondo l’indagine è anche la regione in cui il credito al consumo ha subito una flessione, con una contrazione di 13,2 milioni di euro (-1,2%).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.