SAN GREGORIO ARMENO, ARTIGIANI IN PROTESTA SOTTO LA SEDE DELLA REGIONE CAMPANIA

SAN GREGORIO

Una delegazione di artigiani presepiali di via San Gregorio Armeno è in presidio davanti Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania. Da tempo gli artigiani di via San Gregorio Armeno, la “strada dei presepi” nel cuore del centro antico di Napoli, lamenta l’assenza di aiuti e le difficoltà derivanti da un anno di pandemia e dalla conseguente assenza di turisti. Gabriele Casillo, presidente dell’associazione “Le botteghe di San Gregorio Armeno”, ha lanciato l’allarme: “Se continuerà così, molte botteghe saranno costrette a chiudere definitivamente, lasciando spazio ad altri tipi di attività ben distanti dall’antica arte presepiale, ponendo così fine alla tradizionale unicità di San Gregorio Armeno”. Marco Ferrigno dell’omonima bottega, sottolinea: “Quello dei presepi è un patrimonio da salvaguardare. Ci siamo rimboccati le maniche, ma da soli non ce la facciamo”. Gli artigiani hanno chiesto e ottenuto la possibilità di incontrare l’assessore alle attività produttive della Regione Campania Antonio Marchiello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.