SONDAGGIO FOCUS MARKETING: IN CAMPANIA VOGLIONO I VACCINI E RIMPIANGONO CONTE

I campania chiedono le dosi anche se resiste una quota di scettici al 20%

In Campania vogliono i vaccini ma non mancano gli scettici. E soprattutto rimpiangono Conte al Governo. Questo in sintesi il risultato del sondaggio Focus Marketing in collaborazione con Radio Crc Targato Italia e Telecolore, effettuato a inizio aprile e tendente a verificare il sentiment della popolazione in Campania.

Roberto Porciello, Ceo di Focus Marketing, ha sottolineato che “Si è basato su poche domande per capire quali siano per i campani le principali cause della persistenza della pandemia e la fiducia nei diversi vaccini, oltre al giudizio per le istituzioni. Abbiamo sondato gli umori della cittadinanza campana. Benevento è la provincia con maggior fiducia sui vaccini. Ma c’è un 13% di scettici che si sommano a quelli contrari di 8,7%. Ci attestiamo a un dato molto vicino a quello nazionale e a un’area complessiva di oltre il 20% di scettici”.

Porciello poi ha aggiunto: “Sulle cause della pandemia prevale il tema degli assembramenti e grande rilevanza è stata data anche alla mancanza di controlli con la cattiva gestione della campagna vaccinale. C’è una prevalenza con oltre metà del campione che dice come una gestione istituzionale diversa tra vaccini e controllo darebbe risultati migliori”.

Infine sul giudizio ai due governi Conte risulta abbondantemente vincitore: “Il 41% con l’ex premier e solo il 14% con quello Draghi. Questo è il contraccolpo delle aspettative messe dentro il mandato di Draghi e che al momento sono state disattese”.

Per Franco Esposito, direttore di Telecolore, “Le persone sono disorientate. Da un lato sanno che servono mascherina e distanziamento, dall’altro non hanno fiducia nelle istituzioni. Il tema della comunicazione è stato centrale, non c’è stata una campagna puntuale invece di dibattiti televisivi dove si dice tutto e il contrario di tutto. Il sondaggio di Focus Marketing testimonia come i cittadini conoscano soprattutto il vaccino che è stato messo più a rischio come AstraZeneca”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.