AVERSA, MUORE DI COVID UN ALTRO LAVORATORE IGIENE AMBIENTALE. CUB: “SETTORE IGNORATO”

Ancora una vittima di covid nel settore dell’Igiene Ambientale. L’ennesimo lavoratore di un settore da sempre in prima linea a lavorare nonostante la pandemia. La denuncia arriva dalla Cub.

“Un settore che le nostre autorità continuano a non prendere in considerazione. Il caro Raffaele N. – scrive il sindacato di base – che lavorava nel comune di Aversa in Provincia di Caserta aveva soltanto 54 anni. Come sindacato chiediamo da tempo al governatore De Luca e al Governo Draghi di predisporre corsie preferenziali per questi lavoratori, operanti in un settore che non si è mai fermato di lavorare, un servizio essenziale”.

“Questa come altre è una morte che è responsabilità della politica regionale incapace di garantire il diritto alla vaccinazione a ai lavoratori e ai cittadini campani”, conclude la Cub.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.