ZONA GIALLA, DE LUCA: “DOBBIAMO ESSERE RESPONSABILI ALTRIMENTI CI GIOCHIAMO L’ESTATE”

de luca ansa foto-2-2

“Se pensiamo di fare la ricreazione e se non abbiamo comportamenti responsabili, ci giochiamo l’estate”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, mettendo in guardia la popolazione nel primo giorno di zona gialla per la Campania. “Dobbiamo avere il tempo per immunizzare tutti i nostri concittadini – ha spiegato De Luca – abbiamo bisogno perlomeno di altri 4-5 mesi se ci mandano i vaccini, che ancora non arrivano in misura adeguata in Campania.

“In questi mesi – ha aggiunto – dobbiamo essere ancora più responsabili: immaginare di andare in giro senza mascherina o di fare assembramenti notturni in maniera totalmente irresponsabile significa essere veramente dei criminali. Cerchiamo di capirlo fino in fondo: non ci vuole nulla per far riaccendere l’epidemia. se non ci sarà senso di responsabilità da parte dei cittadini non illudiamoci, noi riavremo il problema. Se avremo comportamenti responsabili e avremo il tempo per completare la vaccinazione credo che avremo la possibilità di uscire dal tunnel”.

“Il recovery non ci soddisfa e la comunicazione che è stata data, secondo la quale hanno destinato il 40% dei fondi al Sud, è mistificatoria – ha proseguito De Luca – nonostante l’impegno del Ministero per il Mezzogiorno i risultati non sono accettabili. Hanno preso 20 miliardi di euro dei fondi sviluppo e coesione, cioè già destinati al Mezzogiorno, e li hanno messo dentro
il recovery plan.

Questo significa che intanto ci hanno tolto 21 miliardi raccontandoci che poi, quando arrivano i fondi dall’Europa, ce li restituiscono. La mia opinione e la mia esperienza mi dicono che questi 21 miliardi non li vedremo più. Continueremo la nostra battaglia per avere davvero oltre il 45% di fondi per il Mezzogiorno e nel frattempo prepariamoci alla sfida dell’efficienza, prepariamoci a investire le risorse e non solo a lamentarci”. Sulla protesta ieri a Napoli dei sindaci del Sud,
tra i quali era presente anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, De Luca ha concluso: “Mi auguro che non protestino quelli che magari fanno 3 miliardi di euro di debiti, perché quelli che tolgono credibilità al Sud sono esattamente quelli che provocano immagini di malgoverno a livello nazionale”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.