CAIVANO, NEL PARCO VERDE IL CANE VIRTUALE PER AVVISARE GLI SPACCIATORI

CC NOTTE

Con un segnalatore acustico riproduceva l’abbaiare dei cani per allertare complici e clienti nella piazza di spaccio. Un 25enne di Grumo Nevano (Napoli), già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della tenenza di Caivano per spaccio di droga. Il giovane è stato sorpreso nei pressi dell’isolato A4 del Parco Verde mentre cedeva a un ragazzo un involucro di plastica prelevato poco prima da un vano ricavato in un muro.

Durante la perquisizione, i carabinieri hanno trovato 130 euro in contante e una dose di cocaina e un telecomando che con un click attivava un segnalatore acustico nascosto che riproduceva il latrato dei cani, utilizzato per allertare eventuali complici e clienti nella piazza di spaccio in caso di arrivo delle forze dell’ordine. Il 25enne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.