IERI A ROMA “UN PICCOLO FATTO POLITICO” NEL SILENZIO DEI MEDIA: PARLA EDUARDO SORGE

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di Eduardo Sorge, dirigente sindacale del SiCobas

Ieri per le strade di Roma si è prodotto un “piccolo” fatto politico dal grande valore, però, sia sul piano concreto che su quello simbolico. Un fatto politico che i media mainstream, sempre pronti a porgere i propri microfoni alla piccola borghesia impoverità, già da ieri si sono ben sincerati di oscurare.

I lavoratori della TNT-FedEx organizzati dal SiCobas, insieme ai disoccupati del Movimento 7 novembre di Napoli e ai lavoratori della manutenzione stradale della Campania hanno letteralmente strappato un incontro con il ministro Orlando, e lo hanno fatto occupando fisicamente per oltre un’ora la sede nazionale del PD e poi raggiungendo con un corteo non autorizzato la sede del MISE.

Ci pare di poter dire che quella di ieri è stata l’ennesima dimostrazione di almeno due cose: primo, che sia davanti agli ingressi dei magazzini e degli stabilimenti che davanti a quelli dei palazzi del potere è la lotta, e solo quella, che può farci strappare qualche risultato anche in tempi in cui i rapporti di forza non sono certo a favore dei salariati.

Secondo poi che lo scontro col PD, il partito architrave del progetto neoliberale in questo paese, se va fatto va condotto sul piano politico e sociale e non certo su quello elettorale, dove tra l’altro risulteremmo eternamente perdenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.