NAPOLI, TOMBE DANNEGGIATE DA SVERSAMENTI ABUSIVI: SEQUESTRATO CIMITERO COLEROSI

ANTONIO PIEDIMONTE

Almeno 13 sepolcri del Cimitero dei Colerosi di Napoli potrebbero essere stati danneggiati dallo sversamento di materiale di risulta proveniente da un cantiere adiacente. E’ l’ipotesi sulla quale sta lavorando la Procura di Napoli, in particolare il gruppo di lavoro tutela dei beni culturali coordinato dal procuratore aggiunto Vincenzo Piscitelli. La Procura ha emesso un decreto di sequestro d’urgenza dell’intero Cimitero dei Colerosi eseguito oggi dai Carabinieri.

Indagato il titolare del cantiere abusivo impegnato nello sbancamento del terreno per la costruzione di un piazzale da adibire a parcheggio. I lavori, secondo quanto ricostruito, hanno provocato la caduta di un muro, il materiale di risulta sarebbe stato quindi sversato sulle tombe, verosimilmente danneggiandole. Il sequestro è finalizzato a ricostruire l’origine e la misura del danno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.