NAPOLI, MULTE “PAZZE” CENTRO STORICO: PD, M5S E “LA CITTÀ” CONTINUANO A DISERTARE I CONSIGLI

Multe “pazze” al centro storico di Napoli: continua l’Aventino di Pd, M5S e La Città. I tre gruppi consiliari annunciano che nel prossimo consiglio comunale del 20 maggio non saranno presenti.

“Nonostante tutte le false promesse del Sindaco nel corso del 2020 – dichiarano in una nota i tre Gruppi consiliari – la mozione approvata dal Consiglio a dicembre 2020, e l’ultima Seduta del Consiglio andata deserta perché non era stata presentata alcuna deliberazione, siamo ancora a zero”.

Movimento 5 Stelle, PD e La Città chiedono che ci sia “un documento ufficiale a firma del Sindaco, dell’Assessore al ramo (esiste?), del Segretario Generale, del Ragioniere Generale e dei Revisori dei Conti, che precisano quali sono i vincoli tecnici e normativi che impediscono, ad oggi, di poter adottare l’atto di revoca delle sanzioni del Centro Storico; quale percorso amministrativo intendono perseguire per risolvere il problema ai Cittadini “indotti in errore” dalla amministrazione comunale. Perché il nostro dubbio – legittimo – è che questo Sindaco e questa Giunta, non vogliano far nulla e lasciare il problema a chi verrà dopo di loro ma, nel frattempo, i Cittadini Napoletani saranno costretti a pagare queste multe ingiuste”.

I gruppi consiliari firmatari invitano altresì gli altri gruppi consiliari di opposizione e i consiglieri di maggioranza “a disertare anch’essi le convocazioni del Consiglio fino a quando non sarà risolta la questione delle sanzioni del Centro Storico”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.