DAI RIFIUTI AD ALBERGHI E RISTORAZIONE: A NAPOLI 24 AZIENDE RICEVONO INTERDITTIVA ANTIMAFIA

Il prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha firmato, oggi, si legge in una nota, “24 provvedimenti antimafia interdittivi nei confronti di altrettante ditte operanti nei settori della raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani, commercio ingrosso e al dettaglio articoli profumeria, alberghiero e dei pubblici esercizi, bar, ristorazione, trasporti funebri e lavori edili e stradali”.

Le imprese interessate dai provvedimenti hanno sede a Napoli, Gragnano, Pompei, Giugliano in Campania, Caivano, Quarto e Pozzuoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.