NAPOLI: RAFFICA DI DENUNCE CONTRO I DISOCCUPATI DEL MOVIMENTO 7 NOVEMBRE

Ancora denunce contro i disoccupati del Movimento 7 novembre. Questa mattina  si è svolta l’operazione per notificare ulteriori denunce per presunte aggressioni che nei confronti dei poliziotti durante l’iniziativa nella Sala del Consiglio Comunale di pochi mesi fa. 

“Minacce, lesioni, aggressioni” sono i reati contestati e presunti. “In realtà – sottolinea il Movimento – l’iniziativa la ricordiamo tutti, salimmo fino alla Sala Nugnes e ci rimanemmo fino ad incontro con capigruppo e convocazione in Prefettura. La nostra lotta è da tanto tempo sotto attacco, Ancor più ora che abbiamo ottenuto la convocazione del tavolo interistituzionale”. 

Analoghi provvedimenti hanno riguardato il 7 Novembre per il blocco stradale davanti la sede di Asia e per altre manifestazioni. Intanto dopo mesi di dura battaglia e scontri sono riusciti a ottenere il tavolo interistituzionale sulla vertenza lavoro: una lotta pagata a suon di denunce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.