AVELLINO, CUB DENUNCIA RITARDI PER VACCINI AD ALLERGICI: “ASL NON LI CONVOCA”

La Cub Sanità di Avellino richiama l’attenzione sulla questione dei soggetti allergici che dovrebbero fare la vaccinazione contro il Covid. Sono soggetti a rischio in molti casi, nonostante i medici di famiglia abbiano fatto richiesta l’Asl non li convoca.

“Un fatto grave – dichiara la Cub – visto che parliamo di soggetti che in caso di contagio non potrebbero usare molti tipi di farmaci per curasi. Queste persone devono recarsi in ospedale e restare in osservazione medica per verificare gli eventuali effetti o reazioni che il vaccino potrebbe dare”.

“Per tanto chiediamo da subito la predisposizione urgente di una corsia preferenziale per i tanti soggetti con queste difficoltà per dare a loro la stessa possibilità che gli altri pazienti con le stesse patologie hanno già potuto vaccinarsi nelle altre provincie della Regione”, conclude la Cub.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.