PRESI DUE AFFILIATI AL CLAN VERDE DI GIUGLIANO: IN MANETTE ” ‘O SURICILLO”

manette carabinieri

I carabinieri della Sezione operativa della compagnia di Giugliano, in provincia di Napoli, hanno arrestato, in flagranza di reato, per detenzione illegale di arma comune da sparo e munizionamento, Antonio Arena, alias “o’ suricillo” (il topolino, ndr), 43enne, e Fabrizio Petito, 25enne, entrambi considerati attigui al Clan “Verde”, operante a Sant’Antimo e nei comuni limitrofi.

I due, spiega una nota dei militari, sono stati intercettati a bordo di un’auto allo svincolo del comune di Lusciano e sono stati controllati. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di una pistola semiautomatica, marca Bernardelli, calibro 22 lr, completa di caricatore contenente 9 proiettili, risultata rubata in Lombardia.

Gli arrestati sono stati, quindi, condotti ne carcere di Santa Maria Capua Vetere in attesa di giudizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.