IL SAN CARLO E ASL NAPOLI 1 INSIEME PER IL “VACCINO DAY” PER I LAVORATORI DEL TEATRO

Il Teatro San Carlo di Napoli e la ASL Napoli 1Centro insieme per tutelare la salute dei lavoratori con una sorta di gemellaggio nell’ambito del Piano vaccini della Regione Campania. Ballerini, cantanti, orchestrali, maestri del coro e del Ballo, sono stati chiamati presso il centro vaccinale allestito alla Stazione marittima per il “Vaccino day” aperto a tutti i lavoratori del Massimo partenopeo.

I sanitari della ASL Napoli 1 Centro hanno provveduto ad inoculare il vaccino ai lavoratori, accolti da uno staff professionale, rassicurante e gentile.

 L’iniziativa rientra nell’ambito dell’accordo sottoscritto tra i sindacati e la Regione Campania per estendere la campagna vaccinale anche ai lavoratori delle aziende.

Il “vaccino day” per i lavoratori del San Carlo rappresenta un tassello importante per gli intenti e le progettualità del teatro che ha riaperto al pubblico in presenza con una ulteriore garanzia di sicurezza nel rispetto delle norme anticovid.

L’iniziativa è tesa non solo a tutelare i lavoratori stessi ma anche ad offrire una maggiore tranquillità al  pubblico del San Carlo che potrà godersi le opere, i balletti e i concerti in un “Teatro sicuro”.

Soddisfazione viene espressa dai Vertici del Teatro, il Sovrintendente Stéphane Lissner e il Direttore generale Emmanuela Spedaliere, e dal Direttore generale della ASL Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva per la partecipazione sentita degli artisti al protocollo del Massimo partenopeo con la ASL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.