MARESCA ATTACCA MANFREDI SUL DEBITO: “ALTRO CHE PATTO, DIFENDE IL PACCO PER NAPOLI”

“Il pacco per Napoli é esattamente quello che l’ingegnere Manfredi va spacciando in giro come patto per risanare le finanze di una città ridotta sul lastrico da 35 anni e passa di amministrazione della sinistra”.

Sul tema debito si alza lo scontro tra i due principali candidati a sindaco di Napoli e qui a parlare è Catello Maresca che affonda contro il suo avversario.

“Manfredi finge di non capire in quali condizioni i suoi sponsor romani e protettori locali hanno cacciato Napoli. Purtroppo – prosegue il magistrato – i quattro miliardi e passa di debiti non sono l’unico problema. Napoli riceverà sicuramente dall’intero Parlamento italiano, non dagli amici romani di Manfredi, l’attenzione che merita. Siamo la terza metropoli d’Italia. La questione però – ed è bene che l’ingegnere Manfredi la studi con esperti come abbiamo fatto noi – è che Napoli deve prima conseguire l’equilibrio finanziario e poi pensare al debito”.

Secondo Maresca “la ricetta di Manfredi di umiliare Napoli con il marchio del fallimento e torchiare i napoletani con altre tasse e balzelli non funzionerà più”.

E ancora: “Manfredi finge di non capire che quei debiti del comune di Napoli servono a pagare anche piccole cifre a piccoli imprenditori e artigiani napoletani che stanno per fallire solo perchè hanno lavorato per il Comune”.

Insomma, secondo il magistrato antimafia Napoli “non la salva Manfredi o chi l’ha calato come candidato di parte da Roma”. “Napoli – dice Maresca – la salvano i napoletani e quelle riforme serie che la squadra di esperti che mi sta aiutando sta mettendo a punto per reperire nuovi fondi, riavviare l’economia e riparare la devastazione di 35 anni di scialare della sinistra che ha bloccato la città, impedendole di crescere, di intraprendere e di creare le condizioni per lo sviluppo con più vocazioni economiche: turismo, terziario, servizi, industria, agricoltura”.

“Sono queste le ricette serie che anche la gli elettori dei Cinquestelle a Napoli chiedono da anni ed ora vedono i capi dell’ex M5S schierati con Manfredi a difendere il sacco o il pacco di Napoli”, conclude Maresca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.