NAPOLI AL VOTO, MANFREDI SUI CENTRI SOCIALI: “AUTOGESTIONI IMPORTANTI MA NO A MODI AGGRESSIVI”

“Ho sempre lavorato con i giovani e penso che dobbiamo lavorare con i giovani. A Napoli ci sono anche forme di autogestione importanti, sono espressione di un pezzo della città. Ma su una cosa non possiamo derogare: chi entra nella contesa politica poi deve rispettare le regole della democrazia. Non possiamo tollerare comportamenti aggressivi, intolleranti, che non consentono ad altri di esprimere la loro opinione”.

Così Gaetano Manfredi, candidato sindaco di centrosinistra e M5s, rispondendo a una domanda sull’apertura a rappresentati di centri sociali napoletani nel corso di una intervista a radio Marte. 

Poi l’ex ministro tocca il tema “scottante”, la sua fede juventina: “so quanto il Napoli sia una realtà importante, è nel cuore di tutti. Se sarò sindaco di questa città per me il fatto che la squadra di calcio possa raggiungere i massimi livelli e le massime soddisfazioni sarà un obiettivo fondamentale”.

“Non guardo mai la partita Napoli-Juve – precisa – perché è una piccola sofferenza. Alla fine mi auguro che, quando sarò sindaco, sarà anche l’occasione in cui il Napoli tornerà a vincere lo scudetto. Io ho sempre tanto amato Maradona che, al di là del tifo, è il grande talento che supera tutto e tutti. Il sogno di tutti noi è quello di pensare che anche chi parte indietro ce la può fare a diventare il primo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.