“RESTART VIGLIENA”: LO STRANO CASO DEL PROGETTO ROTARY CLUB PRESENTATO AL VOMERO

Il 19 giugno al cinema Vittoria del Vomero il «Rotary Club Napoli Est» ha presentato il progetto «R-Est-Art Vigliena». All’incontro hanno partecipato tutte le altre realtà rotariane. Un progetto per la costa di Napoli est presentato in una zona diversa della città. Un fatto contradditorio e alquanto curioso che ha attirato l’attenzione del Comitato civico San Giovanni.

“Il progetto era stato annunciato con molta enfasi – racconta Vincenzo Morreale sulla sua pagina Facebook – in modo tale da lasciare intendere che il recupero del monumento fosse piuttosto imminente. Le cose stanno diversamente. Di per sé la notizia era buona, ma suscitavano molte perplessità la carenza delle informazioni fornite e le modalità adottate dall’ex Presidente dall’Autorità Portuale Pietro Spirito con «la dichiarazione di intesa per la realizzazione del progetto … firmata in data 13.10.2020». Nel 2019, a seguito della commemorazione per il 220° anniversario del «Fatto di Vigliena», l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centrale fu sollecitata dalle Associazioni del territorio, dalle Istituzioni Culturali Cittadine e dal Comune di Napoli ad attuare quanto disposto dal Ministero della Cultura con le prescrizioni dettate dal Decreto autorizzativo per la realizzazione del Nuovo Terminale Contenitori di Napoli Levante che prevedono tassativamente il restauro del Forte”.

“Nei primi mesi del 2020 – continua Morreale – l’Assessorato alla cultura del Comune di Napoli sollecitò nuovamente il Presidente Spirito ad attuare quanto previsto dal citato Decreto. Per tale motivo si tennero più incontri presso la Presidenza del Porto ai quali partecipammo. Il Presidente pur rappresentando le difficoltà assunse l’impegno di ottemperare alle disposizioni dettate dal Ministero della Cultura. Il 13 giugno 2020 il Presidente Spirito intervenne alla commemorazione presso il Forte ribadendo l’impegno a collaborare con le Associazioni del Territorio e con le Istituzioni Culturali Cittadine. Dopo la commemorazione il Presidente Spirito disattese tutti gli impegni assunti e nel mese di ottobre, dello stesso 2020, sottoscrisse un protocollo con il Rotary Club Napoli Est senza sentire il bisogno di comunicarcelo e nemmeno avvertì l’esigenza di favorire la creazione di una rete più ampia di soggetti impegnati per il recupero del Monumento”.

“La linea di condotta dell’ex Presidente ha alimentato incomprensioni. La stessa decisione del Rotary Club di tenere il convegno di presentazione in luogo diverso e distante da Vigliena ha contribuito a far crescere le perplessità.  Per comprendere lo stato delle – ha sottolineato Morreale –  ho partecipato all’incontro del Rotary Club Napoli Est ed ho avuto modo di confrontarmi con i dirigenti. Nel corso del dibattito più di un relatore ha valorizzato il lavoro svolto dalle Associazioni locali impegnate per la tutela del bene e offerto spunti di riflessione interessanti, sia dal punto di vista della ricostruzione storica, sia dal punto di vista della lettura del contesto attuale. I dirigenti del Rotary hanno dichiarato la disponibilità a stabilire un rapporto di collaborazione e a promuovere ogni azione utile, insieme a tutte le realtà associative del territorio, allo scopo di recuperare il Monumento”.

“Il programma del Rotary si propone di intraprendere iniziative tese a valorizzare la conoscenza e la rilevanza storica del Forte di Vigliena. Indica tra gli l’obiettivi quello di stimolare le Istituzioni affinché venga finanziato un piano per il recupero conservativo del Monumento. Propone altresì un concorso di progettazione e la delocalizzazione di un impianto fognario collocato improvvidamente davanti al Forte”.

Fuori dal Cinema Vittoria Potere al popolo Napoli insieme alla sua candidata sindaco Alessandra Clemente aveva organizzato una conferenza stampa per chiedere che il Monumento venga recuperato e che “la gestione e la tutela resti pubblica” perché “non siano i privati a tutelare e gestire i beni comuni”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.