POZZUOLI, FESTE VIOLANO COPRIFUOCO: DENUNCIATI NEOMELODICI E TIKTOKER DE CRESCENZO

Ancora in vigore il coprifuoco in Campania, tre cantanti neomelodici al rione Toiano di Pozzuoli hanno animato feste di comunioni e compleanni ed organizzato concerti.

I video di questi party postati anche sui social hanno permesso ai carabinieri della stazione di Pozzuoli di risalire ai tre che sono stati così sanzionati per violazione normativa anti contagio.

Per l’unica donna dell’elenco, la 41enne Rita De Crescenzo già nota alle forze dell’ordine, nota influencer e “tiktoker” di Napoli, è scattata anche una denuncia penale: non ha ottemperato all’invito di presentazione notificato dai carabinieri della stazione di Pozzuoli.

Tutti gli organizzatori delle feste sono stati sanzionati ai sensi del Tulps perché sprovvisti delle prescritte autorizzazioni. Dodici le sanzioni anti contagio notificate ad altrettanti soggetti che hanno partecipato alle manifestazioni.

“Continuano – si legge nella nota dell’Arma – le verifiche mirate ad identificare la restante parte dei “festaioli””.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.