SFASCIA PRONTO SOCCORSO VILLA BETANIA: AMBULANZA LO AVEVA RACCOLTO A SAN GIOVANNI

Aggressione al pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania di Napoli dove stamattina sono stati distrutti la barella di una ambulanza, il computer del triage, stampanti e porte scorrevoli. A denunciarlo l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate che ricostruisce l’accaduto sulla propria pagina Facebook.

“L’ambulanza 118 del Crispi – si legge – trova persona a terra a via Pazzigno a San Giovanni a Teduccio in stato soporoso (sospetta assunzione di sostanze stupefacenti), si fermano, lo caricano in ambulanza, ed in tutta tranquillità lo trasportano a Villa Betania. Improvvisamente una volta giunti in Pronto soccorso il paziente si alza dalla barella ed incomincia a distruggere tutto quello che ha a portata di mano”.

Inoltre, il personale dell’ambulanza è stato oggetto di spintoni e di sputi. Per l’identificazione dell’aggressore è stata allertata la polizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.