TERRA DEI FUOCHI, GIORDANO: “DA MARESCA ATTENZIONE SUL TEMA, SERVE INNOVAZIONE CIVICA”

G. M. – Brucia la Terra dei fuochi, emergenza senza fine. Da settimane roghi continui nelle province di Napoli e di Caserta come già denunciato su sudreporter.com. A questo fenomeno storico si aggiungono le ultime indagini dei carabinieri forestali che hanno scoperto una vera e propria discarica nei Regi Lagni.

Il tema ambiente e salute non riesce a riconquistare lo spazio pubblico di qualche anno fa ma è stato proposto nel dibattito della campagna elettorale dal magistrato candidato sindaco di Napoli Catello Maresca rispondendo alle nostre domande. Maresca ha chiamato in causa il professore Antonio Giordano che con i suoi studi oltre un decennio fa ha aperto la strada alla conoscenza dei rischi e delle conseguenze sulla salute per l’inquinamento ambientale.

“Con Manfredi e Maresca c’è l’occasione per il popolo di scegliere su chi è sensibile sui temi ambiente e salute. In questo senso ringrazio Maresca per avermi citato – dichiara Antonio Giordano, direttore Sbarro Institute Filadelfia – e mi auguro che sul suo nome ci sia unità tra quei partiti che devono raggiungere la consapevolezza di un candidato nuovo, capace di prendere di petto un’emergenza come questa. La salute è centrale sempre, e dopo la pandemia ancora di più, e l’ambiente rappresenta la sfida decisiva per il futuro di questa città e di tutta la regione”

Giordano non ha peli sulla lingua e bacchetta il centrodestra: “ci troviamo di fronte a una classe politica che ha completamente fallito in tutti questi anni e ancora oggi non riesce a compattarsi su un nome di questa levatura: non vedo unità su questo nome nè sulla innovazione civica. È importante ricordare sindaci come Giuliani e Bloomberg che a New York hanno avuto successo perché hanno puntato su sicurezza, sostenibilità e salute”.

Questo è il monito dello scienziato italo-americano che si inserisce nell’infuocato dibattito sulla candidatura di Maresca che ha ancora non ha visto l’ok del centrodestra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.