CASO CLP CON INTERDITTIVA ANTIMAFIA, USB: “RAPPRESAGLIA CONTRO NOSTRI LAVORATORI”

La CLP, società da nove anni in amministrazione straordinaria a causa di una interdittiva antimafia, dal prossimo 31 agosto, per decisione della Prefettura di Napoli, non avrà più la concessione delle linee previste dal contratto di servizio.  La Regione Campania ha individuato tale gestione nell’ambito della fusione tra EAV ed AIR di Avellino.

L’USB, diversamente da quanto affermato da alcuni mezzi d’informazione, ritiene “tale provvedimento tardivo, e vuole ribadire che le vere responsabilità non sono da addebitare alla Prefettura di Napoli, che ha deciso di mettere la parola fine ad un commissariamento andato ben oltre i termini previsti dall’ANAC, bensì alle varie amministrazioni prefettizie straordinarie che si sono succedute”.

L’USB, con questa nuova iniziativa, vuole sottolineare che, “diversamente da quanto affermato dall’amministrazione aziendale, non è l’interdittiva antimafia che non permette la gestione di un servizio pubblico, ma piuttosto è un’azienda accusata di infiltrazioni mafiose a non poter gestire fondi pubblici”.

Marco Sansone, del coordinamento Regionale USB Lavoro privato, denuncia, infine, che “molti lavoratori sono stati oggetto di pesanti discriminazioni e forte rappresaglia solo per aver deciso di aderire alla USB”.

Decine le contestazioni ed i provvedimenti disciplinari emessi dalla società con l’obiettivo di intimidire e mettere il bavaglio a quanti decidono di rivendicare i propri diritti. Il sindacato chiede alla Regione Campania, nel rispetto della legalità, “di garantire l’occupazionale di tutti i lavoratori e di assicurare un servizio pubblico rispondente alle esigenze dei cittadini”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.