NAPOLI: SCIOPERO DEGLI ADDETTI ALLE PULIZIE DELLA QUESTURA E SIT-IN IL 20 LUGLIO

La FLAICA CUB Napoli, dichiara che Il giorno 20 Luglio 2021 gli addetti alle pulizie della questura di Napoli, incroceranno le braccia per l’intero turno di lavoro. “Nonostante le nostre tante richieste di essere sentiti – dichiara il sindacato in una nota – ad oggi continua la mancata convocazione della prima fase della procedura di raffreddamento della ATI (Romeo Gestioni mandataria e l’Azienda SAP), per discutere delle diverse irregolarità più volte denunciate”.

Uno sciopero indetto in quanto  i lavoratori della Flaica Cub, i quali essendo dei lavoratori storici ventennali con contratti Full/Time, “si sono ritrovati con delle riduzioni orarie lavorative vergognose. Basti pensare che ad oggi si trovano a lavorare con contratti sotto le 14 ore settimanali, con un salario da fame. Paradossalmente  quello che gli e stato aumentato è  solo il carico di lavoro. Tutto questo nel più ampio silenzio delle altre O.S. presenti presso l’appalto”.

Lo sciopero indetto dalla Flaica Cub viene indetto “per il miglioramento della qualità del lavoro, un salario dignitoso, un controllo da parte degli enti competenti per far sì che le aziende rispettino il capitolato di appalto sulla sicurezza dei luoghi di lavoro visto che le pubbliche amministrazioni elargiscono milioni di euro alle imprese che si aggiudicano gli appalti, chiediamo la stabilizzazione delle ore attualmente fatte veramente, visto che si ricorre allo straordinario  giornaliere sistematico”.

La Flaica Cub nei mesi scorsi ha chiesto  in diverse occasioni di far effettuare le visite mediche e di consegnare il DPI ai lavoratori, visto che ne erano sprovvisti dal cambio appalto avvenuto in data 1 Agosto 2020, “l’azienda SAP ha provveduto sommariamente ad effettuare le visite sanitarie solo ai lavoratori iscritti alla Flaica Cub e consegnato un DPI non a norma, materiale che giustamente  dopo neanche 2 mesi si e deteriorato”.

“Come sindacato – conclude la Flaica – ci chiediamo come mai possono accadere queste gravi irregolarità a danni dei lavoratori nei palazzi dove la legge la dovrebbe fare da sovrana? Il giorno 20 Luglio 2021 i lavoratori delle pulizie manifesteranno in Sit-in dalle 10.00 alle 13.00 presso  la sede della Prefettura di Napoli”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.