IL SINDACALISTA EDDY SORGE “NEMICO PUBBLICO”: FOGLIO DI VIA DA SAN GIULIANO MILANESE

( G. M. )- Dopo le 16 denunce e l’indagine per associazione a delinquere non c’è pace per il sindacalista napoletano del Si Cobas Eduardo Sorge. Ora da San Giuliano Milanese arriva un foglio di via dal territorio del comune lombardo per sei mesi.

“Questa la notifica di pochi minuti fa. ‘Soggetto che esprime pericolosità sociale’ perché ritengono il mio comportamento dedito alla commissione di reati che offendono e metto o in pericolo la sicurezza e tranquillità pubblica”. Così scrive Sorge sulla sua pagina facebook.

“Foglio di via da San Giuliano Milanese – prosegue – perché, in quanto coordinatore sindacale, ero al fianco dei lavoratori che resistevano a mazzieri, crumiri e squadracce a difesa dei profitti della FedEx. Questo avviene oggi, a me, a pochi giorni dalla comunicazione per l’indagine per associazione per delinquere, come ad altri compagni del SiCobas, Iskra, disoccupati, lavoratori, solidali e tante realtà di lotta. Per noi – aggiunge – pericoloso per la salute pubblica è il comportamento di una multinazionale che in barba agli accordi chiude l’azienda per riaprire altrove per sfruttare lavoratori interinali, è pericolosissimo che sia il Questore di Milano a dire che il compenso economico per un licenziamento sia congruo o meno, è pericoloso il capitale, sono i padroni, lo stato borghese che difende i profitti di pochi estratti dal sudore dei tanti”.

“I reati veri sono i licenziamenti, l’arruolamento di squadre private per aggredire i lavoratori, sono i sistemi giungla della logistica, sono le mancate risposte istituzionali. È pericoloso un sistema sociale e politico basato sulle sfruttamento.E solo gli sfruttati, organizzati, possono difendere sé stessi per il miglioramento delle proprie condizioni di lavoro e di vita, per una nuova società senza sfruttati né sfruttatori. In ogni caso, nessun rimorso”, conclude il sindacalista Si Cobas.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.