NAPOLI, FUOCHI D’ARTIFICIO IN PIENA NOTTE: “IL SINDACO EMANI ORDINANZA PER VIETARLI”

“In questo periodo di calura, con finestre e balconi aperti per cercare di far passare un poco di vento e rinfrescare l’aria, capita di essere svegliati in piena notte a causa dei forti rumori causati dall’improvvisa esplosione di fuochi artificiali. E’ non si tratta di fatti episodici ma di eventi che si stanno ripetendo con frequenza quotidiana, e non solo al Vomero ma anche in diversi altri quartieri del capoluogo partenopeo “. A segnalare questa situazione è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della circoscrizione Vomero.

 “Non conosco i motivi per i quali ogni notte si susseguono questi botti – puntualizza Capodanno – anche se, dopo aver pubblicato il filmato sul social network Facebook, sono stati aggiunti commenti di varia natura sulla questione. Quello che è certo è che i napoletani non ne possono più e chiedono provvedimenti atti a stroncare questo fenomeno con i necessari e opportuni controlli da parte delle autorità competenti “.

“Al riguardo – sottolinea Capodanno  – reputo che, per eliminare questo  che ha raggiunto livelli non più tollerabili,  il sindaco di Napoli dovrebbe emanare, in tempi rapidi, un’apposita ordinanza con il divieto di esplosione di fuochi d’artificio su tutto il territorio comunale, sia di giorno sia di notte. Tanto nel pieno rispetto delle vigenti disposizioni di legge, con particolare riferimento all’art. 57 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza e ai divieti imposti dai regolamenti che disciplinano le emissioni sonore “.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.