COVID, ANTONIO GIORDANO A “UNO MATTINA”: “AVVIATI STUDI PER CAPIRE LEGAME CON SMOG”

“L’inquinamento atmosferico è una delle principali cause delle malattie respiratorie al mondo”. Il professore Antonio Giordano, direttore Sbarro Institute di Filadelfia e componente comitato scientifico Istituto Superiore Sanità, è intervenuto nella trasmissione Uno Mattina.

Giordano ha ribadito la ricerca di un possibile legame tra smog e pandemia: “per questo motivo, negli ultimi mesi, alcuni ricercatori hanno avviato studi per capire se ci possa essere un legame tra scarsa qualità dell’aria e COVID-19. La possibile interazione tra inquinamento e COVID-19 è anche suggerita dal fatto che l’esposizione all’inquinamento atmosferico aumenta il rischio di patologie respiratorie e infezioni acute delle basse vie respiratorie particolarmente in soggetti vulnerabili, quali gli anziani”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.