NAPOLI, MAL DI PANCIA 5 STELLE PER I POSSIBILI CANDIDATI “ANTAGONISTI” NELLE LISTE M5S

“Sono molto preoccupato dei rumors secondo cui nelle liste del Movimento 5 Stelle sarebbero state valutate le candidature di nomi espressione dei centri sociali antagonisti e di assessori dell’attuale amministrazione de Magistris. Circostanza che rappresenterebbe un pericolo assolutamente da scongiurare, in quanto vedrebbe il Movimento 5 Stelle diventare la porta attraverso cui entrerebbero i protagonisti di una stagione politica che la città di Napoli sta archiviando per poi relegarla tra i brutti ricordi da non far più riemergere”.

A parlare è il senatore del Movimento 5 Stelle Vincenzo Presutto che interviene su possibile candidature di esponenti “antagonisti” nelle liste M5S. Presutto non fa nomi ma, secondo alcuni rumors, si tratterebbe di esponenti Dema vicini ai centri sociali e con ruoli in Giunta comunale e nel consiglio.

“Far entrare questi innesti nel Movimento – sostiene Presutto – creerebbe forte squilibrio con il resto della coalizione che sostiene Gaetano Manfredi. Le figure provenienti dai centri sociali, infatti, si sono distinte per la propria caratteristica distruttrice dei rapporti politici e sull’incapacità di dialogare. Sono diversi gli episodi dove lo stesso Movimento è stato preso di mira dagli antagonisti, così come è successo ad alcuni esponenti del Pd ma anche al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Per quanto riguarda gli assessori dell’amministrazione de Magistris sono loro che insieme al sindaco uscente hanno portato la città di Napoli alle condizioni in cui versa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.