NAPOLI: ACQUE PUTRIDE E FORTI ESALAZIONI, IL LITORALE DI VIGLIENA SENZA PACE

Non c’è pace per Vigliena. Il mare nella costa orientale della città continua a sollevare allarmi per l’inquinamento. Ieri l’ennesima segnalazione del Comitato civico San Giovanni con Vincenzo Morreale che denunciava l’immissione di acque putride con esalazioni molto pesanti.

In serata, spiega Morreale, “è stato effettuato il sopralluogo di ABC presso lo scolmatore di Vigliena per verificare lo stato delle acque dopo l’anomalo sversamento in mare registrato negli ultimi giorni.  Chiediamo che si indaghi per capire cosa è stato sversato in mare e chi ha causato il danno”.

“Non è possibile che un litorale così martoriato con un altissimo grado di inquinamento – prosegue Morreale – sul quale insistono scarichi fognari, attività portuali, la logistica e l’area petroli, non sia adeguatamente monitorato”.

“Come al solito – conclude Morreale – non si dimostra agevole chiedere alle autorità preposte di intervenire per verificare lo stato dei luoghi ed eventualmente sanzionare i responsabili dell’inquinamento”. Sulla vicenda è intervenuta la consigliera metropolitana di Rifondazione Comunista Elena Coccia.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.