EMERGENZA AFGHANISTAN, MARIO MORCONE: “LEGGI E COSTITUZIONE DA RISPETTARE”

“La Campania si è mossa tra i primi sul piano sanitario per cercare di garantire una condizione di salute a queste persone. L’Asl 1 e non solo hanno accolto i profughi per essere vaccinati. Superata la quarantena provvederemo a sistemarli presso strutture che sono concordate con il prefetto”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Immigrazione e alla Sicurezza Mario Morcone intervenendo su Radio Crc Targato Italia.

Poi ha aggiunto: “Oggi abbiamo la prima riunione per discutere la destinazione che è a carico del ministero dell’Interno. Noi saremo accanto al ministero e ai comuni per un supporto a questa nuova vita per persone che nel breve tempo devono rendersi autonome.”

Sul tema immigrazione, accoglienza e le polemiche sul ruolo dell’Europa Morcone ha sottolineato: “E’ un problema vecchio e come Ue non si è data risposta adeguata. Alla disperazione delle persone, in Afghanistan come in Africa, non si riesce a dare una risposta come Europa ed è chiaro che poi si affidano a scafisti o a chiunque permette loro di avere un futuro altrove. Purtroppo non si trova un’unanimità europea sulle scelte da fare. Si stanno facendo dei passi in avanti perché sta maturando nel nostro Paese la convinzione che il principio di un’unanimità non è possibile quando alcuni grandi Paesi decidono di attivarsi”.

Per quanto riguarda il nostro Paese ha continuato: “Ci sono leggi e valori costituzionali che abbiamo il dovere di rispettare. Tutto torna al consenso elettorale e alla pancia degli elettori e questo non mi piace perché appartiene a una campagna elettorale permanente”.

Sulla vicenda di Caserta con il 18enne ucciso a coltellate nei luoghi della movida Morcone ha concluso: “Il tema dei giovani è complicato perché la risposta non è solo repressiva. Rimane dietro ancora quella per la scolarizzazione e i percorsi formativi. Spero in una nuova stagione per combattere la dispersione scolastica. La violenza sta prendendo una brutta piega”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.